Pietro Occhiuto

Pietro Occhiuto

mercoledì 17 aprile 2013

Bersani, pensaci!

Beppe Grillo, ieri durante la sua camapgna elettorale in Friuli, parlando dell'elezione del Presidente della Repubblica, ha detto: "Vorrei dare un consiglio a Bersani, senza ironia, senza battute, perché potrebbe essere un punto di incontro. Voti a Gabanelli anche lei, voti una signora che ha sempre fatto bene il suo lavoro. [...] Potrebbe essere davvero un inizio di collaborazione, provi, incominciamo da lì, poi vedremo se riusciremo a trovare una convergenza se non con lei con i giovani del Pd sui rimborsi elettorali, corruzione, incandidabilità di Berlusconi”.
Subito dopo Grillo ha ribadito che se la Gabanelli dovesse declinare l'invito alla candidatura si passerebbe a Stefano Rodotà proponendo a Bersani ed al Pd lo stesso "scambio".
Per la prima volta Grillo, fiutanto il pericolo di un possibile accordo Pd-Pdl sul nome di Amato, prospetta la possibilità di un governo Pd-M5s o quantomeno di una sorta di collaborazione.
E' l'occasione per mettere in moto il governo di cambiamento tanto auspicato da Bersani, è l'occasione per proseguire con quel metodo che ha portato all'elezione di Grasso e Boldrini alle presidenze delle Camere, è l'occasione per chiudere definitivamente con il berlusconismo e i danni che ha provocato.
Bersani, pensaci!

0 commenti:

Posta un commento