Pietro Occhiuto

Pietro Occhiuto

venerdì 30 agosto 2013

I nuovi Senatori a vita sono una scelta alta e di valore

Stamattina il “Corriere della Sera” aveva avanzato l'ipotesi di trovarci come nuovo senatore a vita Gianni Letta. La notizia (fortunatamente) è risultata priva di ogni fondamento. 
Nuovi senatori a vita sono invece stati nominati quattro straordinarie ed indiscusse personalità della cultura e della scienza: il musicista Claudio Abbado, la ricercatrice Elena Cattaneo, l’architetto Renzo Piano e il fisico Carlo Rubbia. E' senza ombra di dubbio una scelta di valore, una scelta alta che onora l'Italia.
Una scelta che è stata apprezzata da tutti. Anzi no. Da quasi tutti. Il Pdl non ci sta. Dicono che l'unico che doveva essere nominato era  Silvio Berlusconi. 
Ma si sa loro in testa non hanno l'Italia, loro in testa hanno solo lui.

giovedì 29 agosto 2013

Cancellata l'Imu, aumenta l'iniquità per accontentare Berlusconi

Ad una cosa il Pd non riesce a resistere, al fatto di accontentare Berlusconi. A questo proprio il Partito democratico non riesce proprio a farne a meno.
Ieri il Governo ha tolto l'Imu e, proprio come voleva Berlusconi, l'ha tolta a tutti. Anche a coloro che sono proprietari di regge e castelli. In compenso, dal 2014, verrà introdotta la Service Tax. Una tassa che i Comuni potranno modulare a piacimento e che chiaramente faranno pagare a tutti, soprattutto a chi avrà necessità di usufruire dei servizi comunali.
E qui sta il punto: con la cancellazione dell'Imu e l'introduzione della Service Tax il governo compie un ulteriore iniquità spostando (ancora una volta) il peso dell'imposizione fiscale sulle fasce più bisognose. Ci dica Letta chi sono coloro che avranno più necessità di servizi sociali di un Comune? Non certamente i benestanti. Ed anche in questo Berlusconi ringrazia.