Pietro Occhiuto

Pietro Occhiuto

martedì 30 settembre 2014

Renzi è il frutto peggiore del fallimento dei D'Alema e dei Bersani

Non riesco proprio a compiacermi di quanto D'Alema e Bersani, e con loro la parte sinistra del PD (ce ne sarà davvero una?), ha detto e sostenuto nella Direzione di ieri del Partito Democratico. 
Si è vero che hanno detto cose fortemente condivisibili su quanto il Governo ed il suo Premier intendono fare sul versante del lavoro. Hanno ragione a dire che l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori non va toccato, che bisogna indirizzare tutte le risorse verso la crescita, che i soldi per gli ammortizzatori sociali sono esigui, che non si riforma il mercato del lavoro quando si sta attraversando un periodo di recessione e che Renzi sta proseguendo le stesse politiche di Berlusconi e Monti.
Tutto vero ma io di loro non mi compiaccio perché Renzi è il frutto del loro fallimento. Il peggiore frutto del loro fallimento.

0 commenti:

Posta un commento